Casella di testo: REGISTRO DELL’ INSEGNANTE

Al banchetto della cultura

25/11/2018 — Tempo vicino al Natale, tempo di addobbi, colori e qualche strenna. Le solite polemiche, le solite notizie di qualche fantomatico preside, sindaco o imam che vorrebbero vietare il presepe a scuola. Chiacchiere. Le solite. Tutti scrivono, tutti condividono, in pochi verificano. Evidentemente se i presepi spariscono dalla scuola è per una cultura che si indebolisce e che risente del cambiamento culturale in atto nel nostro paese.

Non è solo tempo di alberelli. La scuola di dicembre guarda con una certa ansia e inquietudine al periodo che verrà dopo Natale, ovvero alle iscrizioni. E così arriva il tempo di farsi belli, addobbare tutto per i famosi open day dai quali ormai nessuno può sfuggire. Già il termine parte con il piede sbagliato, non solo perché preso in prestito dall’inglese che fa molto moderno, ma anche perché la scuola dovrebbe essere sempre un luogo di apertura agli altri. Si “deve” fare perché è importante farsi vedere, aprire le porte, mostrare ciò che è stato fatto e quindi accaparrare qualche cliente… ops.. utente. Già, perché gli studenti (bambini e ragazzi) vengono definiti così. Ricordo un corso di aggiornamento al quale assistetti durante il mio primo anno di insegnamento; il timido maestro Andrea non riuscì a trattenere il suo disappunto quando la relatrice continuava a definire i bambini come “clienti”.

Non mi piacciono molto queste manifestazioni, accolte con malavoglia da parte di molti insegnanti. Il motivo è semplice: la scuola è un luogo di cultura e la cultura non si espone ma si trasmette. Detto questo tutto il resto è marketing, è apparenza e io sono per la scuola dell’essere e non dell’apparire.

Gli open day possono essere belli per un certo verso ma non possono diventare esposizione ai genitori di quanto gli insegnanti hanno fatto; personalmente non sento l’esigenza di dimostrare qualcosa ai genitori dei miei alunni, ciò che faccio è sotto gli occhi di tutti. Non mi piacciono i banchetti dei lavoretti; il fruttivendolo ha un banco al mercato perché deve vendere la sua merce, non un insegnante.
Spesso mi sembra più uno spreco di risorse - in termini di tempo e di energie - piuttosto qualcosa che possa avere una ricaduta positiva sugli studenti.

Di buono prendo l’aspetto umano, ovvero quello di aprire le porte e poter salutare genitori e alunni in un luogo in cui i bambini e i ragazzi sono protagonisti per gran parte dell’anno. È un modo per stare insieme e quando c’è un po’ di aggregazione questo è sempre positivo.

Tuttavia nonostante le mie riserve ubbidisco agli ordini superiori. Mi è stato detto che l’insegnamento della religione deve farsi vedere, mostrarsi e che gli insegnanti devono prendersi la loro visibilità. È una posizione che mi pesa; il mio auspicio è che quanto faccio possa lasciare un segno concreto nella vita dei miei alunni. Come diceva il Qoelet… tutto il resto è vanità.

Clicca qui per leggere gli altri articoli del “registro di classe”

Suggerimenti didattici...

 

Volevo presentarvi alcuni appunti riassuntivi utili all’insegnante su protestanti ed evangelici. Cosa credono e cosa professano.   

 

Cantico delle Creature di San Francesco con la spiegazione del TAU (classe 4a o 5a)

 

Scheda riassuntiva sulla vita degli evangelisti con esercitazione pratica

 

Scheda con la sinossi evangelica per una esercitazione pratica sui Vangeli sinottici

 

Tutte le informazioni necessarie per fare una bellissima visita culturale nella Valle Reatina, sulle orme di San Francesco

 

 

Schede di IRC per la Scuola Primaria

 

Le principali festività islamiche scheda con la descrizione delle feste islamiche, il calendario e i mesi. Classe V

 

Lo scisma d’Oriente, la riforma protestante e la Chiesa Anglicana una scheda riassuntiva con le parole chiavi da studiare Classe V

 

Il formaggio e il miele una storia sull’inclusione e sull’accettazione della diversità per fondersi e incontrarsi

 

Il logo del Giubileo della Misericordia: scheda con il logo ufficiale del Giubileo da colorare, correlato da spiegazione dell’immagine.

 

Pensieri di pace di Papa Francesco ai bambini della “Fabbrica della pace”. Una scheda riassuntiva per far riflettere o realizzare un lavoro sulla pace

 

Olio e religione scheda riassuntiva sul rapporto tra olio e religione, un binomio inscindibile per le grandi religioni monoteiste

 

Ricerca sui simboli dell’Islam realizzata da una mia alunna, Chiara della classe V.

 

Lo stemma di Papa Francesco: spiegazione dello stemma e disegno dello stesso da colorare

 

Scheda per la lettura e la spiegazione del Cantico delle Creature adattata per i bambini della classe II o III

 

Scheda riassuntiva sull’aspetto storico dell’Islam. La nascita dell’Islam, l’aspetto storico, la diffusione e brevi accenni sul Corano. Classe V

 

Scheda sull’Inno all’Amore di San Paolo. La scheda permetterà agli alunni di leggere e riflettere su questo profondo testo paolino. Classi IV, V e scuola media

 

Scheda sulla basilica cristiana e le chiese dell’antichità, con particolare riferimento alla Basilica di San Giovanni in Laterano. La scheda necessita di una integrazione nei contenuti da parte dell’insegnante.  Classe V

 

Semplice scheda per una semplice donna: Madre Teresa di Calcutta! Due preghiere che si adattano ad un commento da parte degli alunni più grandi Classe IV e V

 

Una scheda riassuntiva sulla Storia della Chiesa. Un contributo per visualizzare i passaggi più importanti. Impresa ambiziosa, lo so, ma apprezzatene lo sforzo! Classe V

 

Scheda riassuntiva sulla vita degli evangelisti con esercitazione pratica Classe IV

 

I cinque pilastri della religione islamica e un approfondimento su La Mecca  Classe V

 

Una scheda sulle principali festività ebraiche   Classe V

 

Grazie all’aiuto di due bravissime alunne, Sara ed Eleonora, ecco una scheda sulla Menorah (il candelabro a sette braccia, simbolo della religione ebraica) e sulla comunità ebraica di Roma  Classe V

 

scheda con una serie di parole-chiave da spiegare e da far comprendere.

 

Ecco una scheda riassuntiva per l’insegnante con tutte le citazioni bibliche e i passi scelti per gli alunni per presentare le figure di Abramo, Giuseppe e Mosè. Un modo per abituare i bambini a leggere e ad ascoltare il testo biblico. Adatto ai bambini di terza elementare.  Classe III

 

Tratto da un libro “Madre della Carità di LUSH GJERGJI ed. VELAR” vi presento un testo molto interessante che si può presentare ai bambini delle classi IV e V per descrivere in modo significativo la figura di Madre Teresa di Calcutta. All’interno sono contenute alcune sue testimonianze e  poesie. Classe IV

 

Scheda riassuntiva sui viaggi di San Paolo. Con la cartina! Classe IV

 

Una semplice scheda da me disegnata che collega la grotta di Betlemme al Sepolcro. Due misteri che si uniscono.

 

Schede inviate da altri colleghi

 

Inserite due poesie sulla Pasqua — di Rossella D’Alba — Classi II-III-IV

 

Deliziosa filastrocca sulla creazione. — di Rossella D’Alba — Classi II-III

 

Gesù risorto appare a San Tommaso — di Rossella D’Alba — classi II—IV

 

I miracoli di Gesù — di Rossella D’Alba — classe IV

 

I sacramentidi Rossella D’Alba — classe V

 

Poesia sulla pace di Rossella D’Alba — classi I-II-III

 

Poesie sulla risurrezione — di Rossella D’Alba — classi I—II—III

 

Primule e Gesù Risorto (immagine da colorare) — di Rossella D’Alba

Scheda per il lavoretto

La foto

 

Occorrente: stecchini di legno per spiedini, spugne colorate (quelle super economiche),  fiorellini vari tipi e misure, (quelli delle bomboniere) contenitori in alluminio piccoli, cartoncini bianchi da 160gr, colori pastelli/pennarelli, forbici e foratrice

IRC e Artee IRC

       

La Natività di Jacopo Torriti: scheda di esercitazione pratica per gli alunni, dopo un’attenta analisi dell’opera d’arte.

Vedi l’immagine

 

I Re Magi di Koder. Leggi il testo per la spiegazione

 

L’Annunciazione del Beato Angelico (1433-1434)

 

I Re Magi di Giotto

 

Il volto di San Francesco: lettura del testo di Tommaso da Celano che descrive l’aspetto del Santo di Assisi con osservazione dell’immagine di un autore anonimo che si trova nel santuario di Greccio.

Per (tutti) gli insegnanti

 

Lettera circolare sull’insegnamento della religione cattolica da parte della Congregazione per l’educazione cattolica.

Discorso di Papa Benedetto XVI rivolto agli insegnanti di religione cattolica in udienza presso la Sala Nervi il 25 aprile 2009

La lettera sull’educazione di Papa Benedetto XVI è un testo che fornisce ad ogni educatore più di uno spunto per una profonda riflessione sul tema

Ogni tanto serve anche a noi insegnanti leggere qualche pagina che possa ricordarci dello spirito con cui ci avventuriamo quotidianamente nel mondo della scuola. E questo testo di S.Agostino che vi propongo spero possa essere per tutti gli insegnanti un valido stimolo a rinnovare ogni giorno l’impegno ad educare.

 

MAESTRO UNICO?

 

SCOPRILO….

Casella di testo:

Un file in Power Point per conoscere - attraverso un viaggio virtuale - la storia, i simboli e i segreti delle catacombe cristiane. Scoprire la simbologia e la spiritualità dei primi cristiani attraverso immagini e notizie che aiuteranno l’insegnante nel suo lavoro didattico, lo studente che potrà vedere con i propri occhi alcune significative immagini.

 

Clicca qui per scaricare il file e la presentazione del lavoro.

Viaggio nelle catacombe cristianeCasella di testo:

In questo file  viene presentato con Power Point un percorso religioso-artistico sul Natale. Attraverso la presentazione di alcune opere di arte classica, l’”Annunciazione” del Beato Angelico, “La natività” mosaico di Jacopo Torriti, “I re magi” di Giotto, alcuni mosaici presenti nel monastero greco di Osios Loukas; e tre di arte contemporanea i “I Magi”, “Il presepe di Greccio” e “Il bacio di Maria al re che è nato” di Koder gli alunni potranno scoprire il mistero del Natale coniugando arte e religione.

 

CLICCA QUI PER SCARICARE 

“NATALE CON L’ARTE”

Scarica la SCHEDA DA COLORARE

con il mosaico di J.Torriti

Natale con l'arte

Collegati alla pagina

Facebook

del sito

Casella di testo:

Giotto presenta San Francesco. Attraverso gli affreschi della Basilica di San Francesco ad Assisi del celebre pittore è possibile soffermarsi e riflettere su alcuni momenti importanti della vita del poverello di Assisi. Un file in Power Point che permette di osservare e studiare la Basilica Inferiore e Superiore con particolare attenzione agli affreschi. Uno strumento utile per gli insegnanti e per gli studenti, in una stupenda coniugazione tra arte e religione.

 

CLICCA QUI PER SCARICARE IL FILE

“SULLE ORME DI SAN FRANCESCO”

Sulle orme di San Francesco

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LE ORIGINI DEL MONACHESIMO IN ORIENTE

 

Pubblico volentieri una ricerca di una mia alunna, Claudia M., sul tema del monachesimo. Una giovanissima studentessa ‘multimediale’ che ha preparato e presentato ai suoi compagni una lezione sulla lavagna LIM sul tema del monachesimo. Un file in Power Point ben fatto, scaricabile cliccando qui ricco di informazioni, immagini e contenuti.

Scuola e IRCCasella di testo: Istituto Comprensivo Via Volsinio - Roma

Plesso  S.Maria Goretti

Anno Scolastico 2019/2020

Orario di ricevimento 
solo su appuntamento il 
martedì 
dalle ore 17 alle ore 18.30
 
Chi volesse contattarmi può farlo scrivendo all’indirizzo e.mail:

andrea.gironda@istruzione.it
Casella di testo: La Sagrada Familia - di A.Gaudì

La basilica della SAGRADA FAMILIA, monumentale opera del grande artista Antoni Gaudì come non l’avete mai vista.

 

Un percorso artistico, espressivo, simbolico e storico della basilica della Sagrada Familia di Barcellona.

 

Attraverso un orginale POWER POINT sarà possibile ammirare da vicino attraverso delle immagini (alcune inedite) il capolavoro della scultura che incontra il sacro, in quello che Gaudì voleva fosse il “Tempio perfetto”.

 

Un lavoro rivolto agli studenti, agli appassionati di arte.

 

CLICCA QUI PER SCARICARE

“LA SAGRADA FAMILIA”

Religione e Arte

Il mosaico di Rupnik da colorare. Particolare del mosaico della natività realizzato nel 2007.

 

È possibile scaricare la scheda completa e la scheda da colorare. Buon lavoro e fatemi sapere e vedere i vostri lavori.

 

 

Mosaico da colorare

 

Le Icone Mariane da colorare.

Nella scheda troverete alcune icone dedicate a Maria Madre di Dio con una parte da colorare e l’originale da mostrare. Inoltre una breve scheda esplicativa con il significato delle icone e dei loro colori.

Icone da colorare

Ogni martedì vi aspetto su www.bibbiagiovane.it

 

nella rubrica “Scuola”

 

dove risponderò alle domande

 

dei giovani su religione e vita